Castrocaro Terme e Terra del Sole, Salute e Cultura

Castrocaro Terme e Terra del Sole, Salute e Cultura

Sulla strada che collega la Romagna a Firenze, sulla SS 67, a 8 km da Forlì, si trovano i due centri di Castrocaro Terme e Terra Del Sole. Vale la pena visitare questi centri per chi vuole mescolare turismo storico-culturale e benessere fisico.

Sicuramente le terme sono la principale attrazione che dal 1850 con le loro acque salsobromoiodiche e sulfuree curano patologie respiratorie, dell’apparato vascolare e ginecologico. Per curare patologie reumatiche e per cure di benessere e bellezza ci sono i fanghi. Le Terme sono fornite per cure o semplice svago di piscine con idromassaggio. È attivo anche un attrezzato Centro di Riabilitazione che associa le proprietà curative delle acque termali alle più moderne tecniche fisiochinesiterapiche.

L’attuale centro delle Terme di Castrocaro è immerso in un grande parco di ben 8 ettari di lussureggiante vegetazione e viali da poter percorrere in pieno rilassamento. Esso comprende: lo Stabilimento Termale, il Grand Hotel Terme, Il Padiglione delle Feste. I tre edifici sono un esempio di architettura razionalistica del ventennio fascista. Il padiglione delle feste rappresenta il monumento Art-déco per eccellenza con le sue finiture e decorazioni in stile liberty vero fiore all’occhiello della struttura.

Castrocaro è visitabile per il suo particolare centro medievale, che cinge la fortezza. L’edificio sorge su uno sperone roccioso con cui sembra confondersi, in un perfetto connubio tra artificio e natura. Nel grande maniero fortificato si svolgono inoltre vari programmi di attività culturali e turistiche (spettacoli musicali e teatrali, convegni, congressi, conferenze e seminari di vario genere). Nel centro di Castrocaro si può anche vedere il Palazzo dei Commissari un bel esempio di edificio in stile rinascimentale, dimora dei Capitani di giustizia e dei Commissari generali inviati da Firenze.
Nella Fortezza di Castrocaro si svolgono in giugno le Feste Medievali, che ricordano lo storico evento accaduto agli inizi del 1400, quando la Fortezza ed il territorio circostante furono ceduti dallo Stato Pontificio alla Repubblica di Firenze. La suggestiva Corte Grande della Fortezza ospita inoltre, in vari periodi dell’anno, la rassegna L’arte della falconeria, con originali spettacoli di falconeria e voli liberi di uccelli rapaci addestrati secondo le tecniche dell’epoca medievale.

La cittadella Terra Del Sole, distante circa 1 km e mezzo da Castrocaro: è bella da visitare perchè è un chiaro esempio di città ideale del Rinascimento. Interessante da vedere è il Palazzo Pretorio, nelle cui sale del Museo dell’Uomo e dell’Ambiente, il visitatore troverà un’ampia documentazione sulle origini e sullo sviluppo di Terra del Sole, oltre a numerose testimonianze della presenza umana nel territorio, dalla preistoria alla rivoluzione industriale.

Vedi anche l’articolo sulla spiaggia di Olgiastra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *