Global Reputation Ranking di Trivago: 4 italiane nella top 10

Global Reputation Ranking di Trivago: 4 italiane nella top 10

Il più celebre motore di ricerca per hotel del mondo ha stilato la consueta classifica sulle 100 città dotate della migliore reputazione online per quel che concerne le strutture ricettive. La Global Reputation Ranking 2016 di Trivago ha incoronato 4 città italiane di tale illustre riconoscimento. All’interno della top 10 della classifica, subito dopo la turca Goreme, la seconda posizione è stata riservata a Matera, la terza a San Gimignano, la sesta a Lecce e la nona a Sorrento. Trivago ha inoltre annoverato altre 2 città italiane tra le prime 15, ossia Assisi e LuccaSan Vito Lo Capo alla 26esima posizione e Bergamo alla 27esima. Un autentico trionfo tricolore che suggella la nota e ben consolidata tradizione turistica della penisola.
La classifica è scaturita dall’analisi di 200 milioni di recensioni, raccolte da oltre 250 siti di prenotazione. Il Global Reputation Ranking include nella propria classifica annuale le città dotate di almeno 130 strutture ricettive, che annoverano una media di 60 recensioni per hotel.

Con un indice di 87,48 su 100, Matera viene inclusa per la prima volta nella classifica, balzando già in questo suo primo ingresso al secondo posto. Seconda città della Basilica, Matera custodisce un antico quanto suggestivo centro storico, inserito dall’Unesco nel Patrimonio dell’Umanità nel 1993. La Città dei Sassi, caratterizzata dagli antichi rioni denominati per l’appunto Sassi, è stata la prima località dell’Italia Meridionale ad essere fregiata di tale riconoscimento.
Dopo la futura Capitale europea della cultura 2019, la classifica è occupata da San Gimignano, il comune della provincia senese che con il suo incantevole centro storico di età medievale, dichiarato Patrimonio dell’umanità dall’Unesco, e le 16 torri di età comunale che conserva intatte al suo interno, è ad oggi una delle località più amate dal turismo internazionale. San Gimignano si è guadagnato la terza posizione con un indice di 85,98 su 100.
Con un punteggio di 85,35 su 100 occupa invece la sesta posizione la città salentina di Lecce. Nota anche con l’appellativo di Firenze del Sud, la città d’arte affianca resti di epoca romana, medievale e rinascimentale a dei pregevoli esempi di architettura barocca seicentesca. Capitale italiana della cultura nel 2015, Lecce è del resto la patria di una particolare declinazione del barocco, nota con il nome di barocco leccese.
A seguire, Sorrento si guadagna una nona posizione con un indice di 85,14 su 100. Presente in classifica per la terza volta, Sorrento si configura come una delle località turistiche più celebri del mondo grazie ai suoi incantevoli scorci naturalistici e al suo antico centro storico recante ancora le tracce del tracciato ortogonale di epoca romana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *