Visita a Mirabilandia per grandi e bambini

Visita a Mirabilandia per grandi e bambini

La nostra Penisola è ricca di possibilità di divertimento adatte a tutta la famiglia. Tra parchi naturali ed attività all’aria aperta, spiccano nel bagaglio di attività ricreative anche i parchi divertimento. Uno dei più famosi tra questi è, senza dubbio, Mirabilandia, il parco della Riviera Romagnola. Qui ci sono divertimenti per tutti i gusti e per tutte le età: le adrenaliniche montagne russe, gli spettacoli, un’intera area del parco dedicata ai più piccoli e tanto altro.

Avete in programma una visita a Mirabilandia? Se siete una famiglia composta magari anche da bambini piccoli, ecco qualche consiglio utile per arrivare preparati e per permettere a tutti di trascorrere una piacevole giornata di divertimento!

  1. Informatevi preventivamente su sconti e promozioni. Visitate di frequente il sito ufficiale del parco e prestate attenzione alle promozioni offerte periodicamente. Potrete trovare dei pacchetti appositamente dedicati alle famiglie: se avete bambini fino ai 10 anni e con un’altezza massima di 140 cm, approfittate del “pacchetto famiglia Mirabilandia”! Il biglietto valido per due bambini accompagnati da due adulti, acquistato esclusivamente on line, costa 89 euro, potrete così risparmiare ben 35 euro! Questo biglietto, inoltre, assicura alla famiglia l’ingresso al parco per due giorni consecutivi.
  2. Acquistate il biglietto online, in questo modo, specialmente nei giorni più frequentati, non dovrete fare la fila all’ingresso. Programmate con anticipo il vostro itinerario, sul sito ufficiale di Mirabilandia trovate la mappa del parco e le descrizioni dettagliate di ogni attrazione. Ai bambini è riservata una speciale area del parco dove le attrazioni sono tutte accessibili anche ai più piccoli.
  3. Dove dormire? Se arrivate da molto lontano, il consiglio è quello di approfittare delle promozioni messe a disposizione da diversi hotel dei dintorni che offrono convenienti pacchetti soggiorno + ingresso al parco. Ad esempio, si segnala a questo proposito l’offerta dell’Hotel Vallechiara, a Lido di Savio. 2 adulti con 2 bimbi (fino a 10 anni) – 3 giorni con trattamento di B&B al costo di 360 euro, nel prezzo inclusi i biglietti di ingresso al parco per tutta la famiglia, questi validi per ben tre giorni! Visitate il sito www.vallechiarahotel.it per conoscere tutti i dettagli dell’offerta.
  4. Valutate una alternativa all’automobile per raggiungere il parco, come il treno oppure il pullman. Utilizzare questi mezzi vi permetterà di risparmiare sul costo del parcheggio, sono infatti numerose le compagnie che offrono viaggi che andata/ritorno A/R con ingresso al parco a tariffe agevolate.
  5. Quali sono i giorni migliori per una visita al parco? Nonostante si scelga spesso il weekend, la scelta del giorno giusto per visitare Mirabilandia, soprattutto per le famiglie, è fondamentale. In questo modo potrete assicurare ai vostri bambini una giornata di puro divertimento evitando lo stress delle folle esagerate. Se vi è possibile privilegiate i giorni feriali ed evitate invece, oltre ai weekend, anche i giorni come i ponti di Pasqua e altre festività nazionali.
  6. Come vestirsi? Ecco un altro aspetto fondamentale, soprattutto per i bambini. Informatevi sulle condizioni meteo previste per il giorno di visita al parco e decidete di conseguenza. Vestitevi e vestite i vostri bambini nel classico modo “a cipolla”, così potrete tutti adattarvi alle condizioni climatiche. Le scarpe comode sono indispensabili! Non portatevi zaini e borse troppo voluminosi e pesanti, un pratico marsupio dove conservare soldi, documenti e macchina fotografica è sufficiente, oltre ad uno zaino per famiglia che potrebbe contenere il pranzo al sacco. Non dimenticate, inoltre, un comodo K-Way oppure una mantellina impermeabile, da utilizzare sia in caso di maltempo e sia per le attrazioni dove ci si bagna. Se vi recate al parco in estate è meglio munirsi anche di crema solare, soprattutto per i più piccoli.
  7. Cercate di arrivare al parco almeno 30 minuti prima dell’orario di apertura. Se avete acquistato online il biglietto l’ingresso sarà immediato e potrete iniziare subito a divertirvi, scegliendo per prime le attrazioni più frequentate quando ancora il parco non si è riempito. In questo modo potrete compiere almeno i primi giri sulle giostre attendendo pochissimo tempo per salire.
  8. Uno degli aspetti più fastidiosi, soprattutto per i più piccoli, dei parchi divertimento è quello di aspettare il proprio turno per l’attrazione scelta. Mirabilandia mette a disposizione una alternativa, non proprio economica, ma sicuramente vantaggiosa. Grazie ai “Flash Pass” di Mirabilandia non potrete saltare la fila ma potrete sicuramente risparmiare tempo. I vostri bambini ve ne saranno di certo grati!
  9. Vale la pena assistere agli spettacoli? La risposta è sì. Ovviamente non sarà possibile assistere a TUTTI gli spettacoli, a meno che non avete scelto di usufruire dei due giorni di ingresso al parco. Gli show di Mirabilandia sono emozionanti e vari, adatti proprio a tutta la famiglia e, inoltre, cambiano periodicamente. Quando programmate la vostra visita al parco controllate gli orari dei vari spettacoli e cercate di includerli nel vostro itinerario, non ve ne pentirete!
  10. Portate il pranzo al sacco e decidete con attenzione l’orario in cui mangiare. È meglio portare il cibo da casa in quanto i prezzi dei ristoranti, bar e fast food all’interno del parco sono piuttosto elevati e, per una famiglia, la spesa potrebbe risultare davvero alta. Dei panini e delle merende sono un pranzo più che adeguato alla giornata a Mirabilandia. Inoltre, durante l’ora di pranzo le code e le attese per le attrazioni si riducono notevolmente, quindi approfittate del periodo compreso tra le 12 e le 14 per scegliere le attrazioni più adrenaliniche!

Immagine By Angelo Penone (Personal Pictures) [Public domain], via Wikimedia Commons

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *