Accessori per il viaggio

Accessori per il viaggio

Viaggiare vuol dire sapersi organizzare con entusiasmo e un pizzico di furbizia tra offerte e mete, ma anche esercitarsi nell’abile scienza dello scegliere gli accessori da viaggio giusti per la vacanza. E’ sempre necessario avere un set fisso di accessori per il viaggio e il soggiorno. Si comincia a stilare la lista partendo dal mezzo scelto. In auto a parte snack e bibite per le pause, assolutamente necessari, servono sempre nella lista accessori i cavi appositi per caricare smartphone e tablet dall’accendisigari, soprattutto se i device diventano anche navigatori all’occorrenza. In treno e in aereo sono invece fondamentali i libri cartacei o in digitale sugli ebook che sono sempre più resistenti, sottili e leggeri. Se sono, invece, smartphone e tablet i compagni preferiti, l’accessorio irrinunciabile è la powerbank per una ricarica supplementare in caso di batteria scarica. Adesso esistono anche valigie con prese usb e caricatore incorporato, due vantaggi in uno! Un accessorio per il viaggio di cui non si può più fare a meno è un bel paio di cuffie anti rumore: cancellano i ronzii troppo forti dei lunghi viaggi in treno o in aereo, quelli che alla lunga logorano anche i più pazienti. È importante ricordarsi di prendersi cura anche del proprio corpo durante le lunghe ore seduti: un supporto per il collo per i momenti di riposo, calze a pressione graduata nel caso di voli intercontinentali o lunghe ore seduti senza la possibilità di camminare. E per l’aria secca di aerei e treni che dà il tormento? Extra idratazione con una bottiglia d’acqua sempre a portata di mano, magari in una borraccia termica, e una crema multiuso per viso e mani. Nel caso di corse per coincidenze e ritmi molto serrat­i il miglior accessorio è il trolley, soprattutto quelli di nuova generazione che hanno quattro ruote e sono super leggeri. Non vanno trascinati, possono essere spinti anche con un dito e sono a prova di ritardo. Per gli amanti del viaggio sulle due ruote ci sono due accessori da non far mancare mai: abbigliamento impermeabile per i motociclisti e un kit riparazioni per chi sceglie la bicicletta. Affrontato il viaggio è il momento di pensare a quegli accessori che rendono il soggiorno tranquillo e sicuro anche per gli amanti dell’avventura. Un kit medico per le piccole emergenze, cerotti soprattutto e medicinali di base, e un trasformatore che vi permetta di collegare gli apparecchi elettrici ad ogni rete internazionale. Ne esistono di universali senza doverli cambiare in base alla destinazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *